Il consiglio di novembre 2013: l’uso degli addominali nel putting

Il consiglio di novembre 2013: l’uso degli addominali nel putting

SHARE
admin_biz , / 1316 0
Forse non tutti si rendono conto che anche nel putting si usano gli addominali o, più precisamente il “CORE”. Questi muscoli consentono infatti al nostro corpo di muoversi soprattutto quando gli si richiede di effettuare delle azioni rotatorie con stabilità.
Tutti riconoscono l’importanza di avere stabilità durante il putting e per averla è importante essere allenati.
Questo mese desidero raccontarvi di quest’esercizio fisico studiato insieme a Matteo Carraroper avere la corretta mobilità durante il putting, ovvero mobilità in stabilità.
Osservate il video di seguito riportato
L’esercizio, come potete vedere, è di facile esecuzione tuttavia vi consiglio di partire moderatamente e soprattutto attenti ad eseguire il movimento del vostro putting (quello delle spalle e braccia…) senza perdere di vista la mobilità dell’intero corpo. Notate infatti la palla che ho posizionato in mezzo alle gambe proprio per fare attenzione a quest’ultimo importante requisito.
L’esercizio è estendibile anche ai colpi più lunghi.
Nell’eseguire quanto consigliato vi accorgerete che per eseguire correttamente il movimento, i vostri addominali entreranno in funzione.
Allenate con il vostro personal trainer questo importante settore del vostro corpo: non potrete che ottenere enormi benefici, non ultimo una schiena più forte e pronta, meno soggetta ai dolorosi acciacchi.
Buon Golf!!!
edito da Doctor Nick ©

Leave a Reply

Facebook

PASSWORD RESET

LOG IN