Il consiglio di agosto 2013: un modo utile per utilizzare i Golf Sticks

Il consiglio di agosto 2013: un modo utile per utilizzare i Golf Sticks

SHARE
admin_biz , / 1314 0
Molti sono convinti che durante lo swing le mani devono restare di fronte al corpo perchè in questo modo c’è connessione tra il movimento rotatorio del corpo e quello delle braccia che vanno verso l’alto e verso il basso.
Spesso e volentieri tuttavia proprio per questa assidua ricerca di essere di fronte al corpo si sono visti swing con bastoni scarichi e poca rotazione del corpo.
Nel corso di una delle sessioni di pratica ho trovato utile utilizzare i Golf Sticks nel modo di seguito esposto:
Drill Ago13 A
Ho appogiato per terra un riferimento ad indicare la target line e piantato alle estremità del riferimento i due sticks con la stessa inclinazione che aveva lo shaft del bastone utilizzato.
Ho chiesto proprio a Niccolò Quintarelli di effettuare uno swing con il club che passa sotto i due stiks e di seguito il filmato
Come potete notare per eseguire lo swing consigliato il mio omonimo e pupillo Niccolò Quintarelli è costretto ad utilizzare in modo molto attivo il corpo sia nel movimento indietro ma anche durante la più importante azione verso il target.
Non vi sembra molto simile a quanto faceva il miglior swing di tutti i tempi???

edito da Doctor Nick ©

Leave a Reply

Facebook

PASSWORD RESET

LOG IN