Il consiglio di settembre 2014: materiali diversi

Il consiglio di settembre 2014: materiali diversi

SHARE
Doctor Nick , / 1802 0

Oggi negli studi dell’amico Gabriele Sorbara (www.clubfitting.it) abbiamo svolto il primo Workshop del gruppo Facebook riservato agli operatori di settore “Italian Golf”.

Si è parlato tanto di 3D e dei suoi utilizzi ma è stata fatta anche una prova che desidero riportare alla vostra attenzione.

Massimo Florioli (secondo alla World Cup in coppia con Costantino Rocca…) ha infatti provato a giocare con un driver Toney Penna in legno e, soprattutto, con una Titleist Tour Balata 90 dell’epoca….

I risultati sono evidenti: osservate quanto segue.

IMG_3428

In questa foto sono riportati i risultati medi dei colpi tirati col driver di legno e la palla di oggi. Significativo il valore della Club Speed 95,6 mph, il carry distance 196,2 mt e il total distance 236,7 mt. Spin rate 2340 rpm

IMG_3429

In quest’altra invece Massimo ha giocato il legno in legno e la palla Tour Balata dell’epoca. Club Speed un pelo più alta ma pressoché identica 97,6 mph, stessa carry distance 196,9 mt e distanza totale un pelo inferiore 234,8 mt. Spin rate 2340 rpm

IMG_3430

Qui invece è rappresentata la media dei colpi giocati con un metal woods e la palla vintage, la Titleist Tour Balata 90. Club Speed aumenta considerevolmente a 106,6 mph, la carry distance sale a 219,5 mt e la total distance a 254,7 mt. Spin rate aumenta a 2505 rpm

IMG_3431

In quest’ultima foto invece Massimo ha giocato il metal woods di oggi on la palla di oggi. Club Speed 106,4 mph (pressoché invariata rispetto alla foto precedente), carry distance 234,5 mt (circa 15 mt in più di prima), total distance 262,8 mt (circa 10 mt in più), Spin rate 2745 rpm

Da 200 mt di distanza al volo si è passati a 234,5 mt, la Club Speed aumenta da 96 mph in media a 106 mph ed anche questo dato lo si deve alle moderne tecnologie di oggi che hanno concesso, tra l’altro, driver più lunghi rispetto a quelli dei nostri tempi…

A voi le considerazioni ma tutto sommato, pur se i bastoni e le palle erano ben diverse un tempo, non si giocava poi tanto male ed un ritorno al passato, ogni tanto, può anche essere educativo. Sotto ogni punto di vista…!!!

Good Golf.

edito da Doctor Nick ©

Leave a Reply

Facebook

PASSWORD RESET

LOG IN