Il consiglio di aprile 2018: practice with a “T”

Il consiglio di aprile 2018: practice with a “T”

SHARE
Doctor Nick , / 78 0

Forse non tutti lo sanno ma la maggior parte dei giocatori di torneo di norma gioca gare per quattro settimane di fila per poi restare una settimana a riposo: in quella settimana, a parte i primi giorni dove il riposo funge da “ricarica delle batterie”, in seguito si inizia nuovamente la preparazione ai successivi tornei partendo dalla cura dei fondamentali.

L’acronimo “GASP” = Grip Allignment Stance and Posture, è di notevole importanza anche a questi livelli del gioco, figuriamoci nelle prime fasi di attività golfisti di qualsivoglia giocatore o giocatrice.

Questo mese vi propongo di valorizzare la vostra pratica ponendo l’attenzione all’allineamento e allo stance (= la posizione dei piedi) nonché alla posizione della palla rispetto allo stance ma anche rispetto al corpo.

La prossima vostra seduta al campo pratica utilizzate due stick come esposti nelle foto che seguono

IMG_0032

IMG_0031

 

Le foto sono state scattate dalla visione laterale e successivamente frontale.

Allineate dapprima lo stick tra la palla e i vostri piedi che sia perfettamente parallelo alla linea di tiro e successivamente un altro stick esattamente perpendicolare al primo nonché in linea con la palla che andrete poi a tirare.

L’esercizio proposto viene meglio dal tappetino dal momento che posizionerete la palla sempre nello stesso punto.

Se cambiate bersaglio ricordatevi di cambiare l’allineamento degli stick in modo che siano in relazione al nuovo target selezionato.

Stance e allineamento sono davvero importanti e molti non si rendono conto di quanto!!!

Valorizzate la vostra pratica in modo che almeno i fondamentali siano giusti, il vostro gioco non potrà che trarne beneficio ;-)

edito da Doctor Nick ©

Leave a Reply

Facebook

PASSWORD RESET

LOG IN