Il consiglio di agosto 2014: swing in a circle

Il consiglio di agosto 2014: swing in a circle

SHARE
Doctor Nick , / 1835 0

Talvolta sono solito consigliare l’esercizio che vi propongo questo mese proprio per dimostrare la validità di realizzare uno swing nel quale il club viaggi introno al corpo piuttosto che verso l’alto e successivamente verso il basso.

Sono infatti convinto che la maggior velocità la si abbia quando il club si muove a 90° rispetto al proprio spine angle.

Se sentite che il vostro bastone vi arriva over the top oppure anche troppo step, verticale rispetto a quanto si dovrebbe, causandovi una riduzione della club speed proprio nel momento cruciale dell’impatto, provate l’esercizio di questo mese.

Prendete un Hoola Hop e impugnatelo come vi illustro qui di seguito

IMG_3149   IMG_3157

Eseguite ora lo swing cercando di seguire l’inclinazione del cerchio che avete impugnato insieme al vostro bastone

IMG_3153

Noterete che all’apice della salita il vostro shaft si troverà a circa 90° con la vostra colonna

IMG_3162

Nel downswing manterrete la medesima inclinazione

IMG_3156

Durante la fase dell’impatto il vostro corpo sarà costretto a muoversi molto di più mantenendo stabili le mani e quindi la faccia del bastone.

Quanto vi ho suggerito può apparirvi complicato ma se lo provate vi accorgerete che non c’è nulla di impossibile. Potrete ridurre l’intera azione non arrivando fino all’apice dove il club dovrebbe essere parallelo con l’orizzonte fermandovi prima ma sarete piuttosto indotti a muovervi e bene a discapito della sedentarietà di un’azione nella quale le braccia e le mani hanno la predominanza.

Buon Golf

edito da Doctor Nick  ©

 

Leave a Reply

Facebook

PASSWORD RESET

LOG IN